PelletsUnit ETA PU

La caldaia a Pellets ETA PU è la soluzione ideale per chi non ha lo spazio per allestire un locale caldaia. Piccola ed efficiente, con struttura compatta per un minimo ingombro di spazio.

Compatta e completa

Questa caldaia a Pellets “All inclusive” si contraddistingue per i ridotti costi d’installazione, sia elettrici sia idraulici, le minime dimensioni d’ingombro e per il suo rivoluzionario Design. Come optional la caldaia a Pellets PU potrà essere equipaggiata con pannelli frontali in diversi Design.
La nuova regolazione ETAtouch garantisce una visualizzazione intuitiva di tutte le condizioni di funzionamento. Facile da utilizzare, per rendere semplice il dialogo tra caldaia e utente.

Posizionare, collegare .... il locale caldaia è fatto!


Dépliant
BLT-Wiesenburg-Österreich TÜV-Süddeutschland Qualitätssiegel-Holzenergie-Schweiz Österreichisches-Umweltzeichen Blaue-Engel Institut-für-Brandschutz Energie-Genie EU-Normen
15 kW
11 kW
7 kW

PelletsUnit ETA PU in dettaglio

  • Struttura compatta – minimo ingombro di spazio
  • Tutti gli allacciamenti sono posti lateralmente e in alto, adatta al montaggio adiacente al muro
  • Pompa a risparmio energetico, miscelatore ritorno e compensatore idraulico preinstallati nella caldaia
  • Possibilità di funzionamento indipendente dall‘aria dell‘ambiente
  • Massima sicurezza contro il ritorno di fiamma attraverso la chiusa girante a 7 camere
  • Pulizia automatica dello scambiatore di calore
  • Sonda Lambda di serie
  • Accensione automatica tramite termoelemento
  • Camera di combustione in acciaio inossidabile a incandescenza
  • Griglia mobile e autopulente
  • Asporto automatico delle ceneri
  • Pannello di comando ETAtouch con display Touchscreen 5,7“ 
  • Classe caldaia: 5 secondo EN303-5:2012

Aspetti salienti della caldaia

Chiusa girante

Il sistema sicuro. La chiusa girante protegge con assoluta sicurezza dai ritorni di fiamma: la combustione deve avvenire nella camera di combustione e in nessun altro punto.

Attraverso una coclea di dosaggio i pellet giungono alla chiusa girante esattamente nella quantità che la chiusa girante può accogliere. Pertanto i pellet non possono incastrarsi, non si schiacciano e non si rompono. Grazie a questo sistema sviluppato da ETA, i bordi di tenuta della chiusa girante non subiscono usura. Il sistema resta sicuro per l‘intero ciclo di vita della caldaia.

Sonda lambda

Tutto sta nella miscela. La sonda lambda aiuta a creare un rapporto di miscela ideale tra l‘alimentazione di combustibile e l‘alimentazione di ossigeno. In questo modo qualità di pellet diverse consentono di ottenere sempre la maggiore efficienza possibile. Inoltre, la sonda rileva immediatamente l‘avvenuta accensione. Ciò riduce il tempo di accensione e consente di risparmiare corrente e denaro.

Regolazione

Versatile e non complicata. Accensione controllata, trasporto dei pellet, gestione dell‘accumulatore termico, preparazione dell‘acqua calda sanitaria, regolazione dei circuiti di riscaldamento in funzione della temperatura esterna con programma settimanale per due circuiti di riscaldamento o impianto solare ad inserimento: tutto questo si può regolare con il touchscreen direttamente dalla caldaia, oppure via internet con qualsiasi PC, smartphone o tablet. Grazie alle icone molto intuitive del touchscreen gestire tutte queste regolazioni diventa molto semplice.

Griglia ribaltabile con pettine di pulizia

La pulizia favorisce la combustione. Questo sistema brevettato pulisce regolarmente la camera di combustione eliminando cenere e scorie; ciò avviene automaticamente ogni 15 - 30 kg di pellet bruciati. L‘aria necessaria per la combustione si distribuisce su una grande superficie tra le alette pulite della griglia. La griglia viene mantenuta sempre in leggero movimento. Questo movimento dolce attizza il letto di brace assicurando una migliore combustione. 

La cenere viene compressa e passa al box cenere di 12 litri di capacità. Anche quando la caldaia funziona a pieno ritmo, basta svuotarla solo di tanto in tanto durante l‘anno. Quando è il momento di farlo, il sistema invia un‘e-mail o un SMS. L‘informazione compare anche sul touchscreen.